Jigging Braid: Sufix Jigging Braid

 


Continuiamo a parlare di materiali per la costruzione dei nostri Assist Hook iniziando con il Jigging Braid di casa Sufix.

Io personalmente lo reputo uno dei migliori Jigging Braid in circolazione, è molto morbido ed estremamente resistente, non soltanto per il carico di rottura, ma soprattutto per la resistenza all’abrasione e all’usura.
Rispetto a molti altri Jigging Braid, questo è cavo all’interno, ciò consente di poter costruire gli Assist Hook in più maniere.
Viene venduto in bobine da cinque metri indipendentemente dal carico di rottura scelto.
Nel nostro mercato ci sono tre modelli disponibili, da 110 lb, 180 lb per quanto riguarda la tecnica dello Shore Jigging, ed infine il 280 lb che è destinato a tecniche verticali.
All’interno della confezione troverete una specie di aghetto che vi servirà per costruire gli Assist Hook in alcune modalità in più rispetto ai Jigging Braid non cavi all’interno.
Posso solo aggiungere che riscontreremo un buonissimo rapporto qualità prezzo.

 

Simone HiraMahi Aprile

Simone Aprile, classe '87, nato a Pisa, vive attualmente in provincia di Messina; è un pescatore sportivo, da sempre amante del mare e appassionato di pesca con le esche artificiali, handmade e fotografia. Inoltre è un lurebuilder e appassionato sfegatato di tutto ciò che ruota intorno alla costruzione fatta a mano di esche artificiali, dai materiali, alle esche finite realizzate da altri costruttori. Nel 2013 ha creato "Shore Jigging Italia" un sito internet contenente articoli di carattere informativo riguardo questa fantastica tecnica di pesca, poi assorbito e sostituito nel 2018 da "HiraMahi.it", che è stato creato per raccontare se stesso, le sue passioni e le sue attività attraverso articoli scritti e video, oltre a creare Blog & Vlog con tutorial, recensioni, interviste e news.

Lascia un commento