Interviste: Clèment Massilla

Torniamo nuovamente in Francia per intervistare un altro bravissimo pescatore, Clément Massilia!
SCROLL DOWN FOR ENGLISH VERSION!

Ciao, parlaci un po di te…
Ciao, il mio nome è Clément, ho 28 anni, e pesco a Marsiglia, in francia da dieci anni.

Da quanto pratichi la tecnica dello Shore Jigging? E come hai iniziato?
Ho scoperto lo Shore jigging tre anni fa con il mio amico Salimpeche, e ho iniziato subito a catturare.

Che attrezzatura utilizzi solitamente?
La mia canna è una Zenaq ” The Out Range 93″, mentre come mulinello uso uno Shimano Stella 6000 SW, caricato con 300 metri di Daiwa Tournament “PE3.

Il tuo jig preferito?
I miei jig preferiti sono i daiwa “Sacrifice Leaf” e ancor di più preferisco i jig TB-Lures.

Che pesce preferisci insidiare?
Nello Shore Jigging il mio pesce preferito è la Palamita.
Questo Pesce occupa le nostre mattinate, i suoi attacchi sono molto violenti, e il combattimento è molto interessante quando supera i tre kg di pesco.

Raccontaci della cattura che più ti ha dato soddisfazione e che ti è piaciuta di più…
Il mio ricordo più bello è di un dentice peso più di 5,5 kg, mentre ero da solo durante una mattinata invernale.
Un momento bello, ma che non ho potuto condividere con i miei amici.
Attendo con impazienza il prossimo.

Nella tecnica dello Shore Jigging, vengono sempre più usati oltre ai casting jig, cucchiaini, arpoon, kabura e inchiku.  Sei favorevole o sei più un purista e tendi solo ed esclusivamente ad utilizzare casting jig?
Io utilizzo doppio assist senza octopus, ma mi è capitato alcune volte di aggiungerli, agli sparidi piacciono .

Come vedi il futuro dello Shore Jigging in Italia?
Ho visto la differenza e cambiamenti da quando ho iniziato a praticare lo Shore Jigging, qui a Marsiglia ci sono sempre più persone che si stanno iniziando ad attrezzare.
Anche i negozi di pesca, che prima non avevano attrezzature adeguate per praticare Shore Jigging, ora iniziano ad avere diversi tipi di canne, mulinelli e jig specifici per lo Shore Jigging.
Facebook è stato anche un buon modo per promuovere la nostra passione oltre i limiti attraverso la condivisione nella creazione di gruppi creati dagli appassionati come “Simone.
Penso che questa tecnica continuerà ad evolversi nel tempo.

Cosa consigli a chi si sta avvicinando alla tecnica dello Shore Jigging?
Se devo dare un consiglio, perseverate. Non mollate e continuate a crederci!
Provate in spot differenti, valutate le stagioni, per stabilire che tipo di pesce è presente e non esitate a cercare i pesci sui fondali rocciosi, anche se perderemo i nostri jig preferiti, le scogliere sono spesso ben popolate di pesci.

Vuoi aggiungere qualcosa?Sono io a ringraziarti Simone, per il coinvolgimento nel gruppo e nel blog e per condividere la nostra passione.
Shore Jigging powaaa !!


ENGLISH VERSION

 

Hello, tell us a little about you…
Hello , My name is Clement I ‘m 28 I fish in Marseille “France” for ten years.

From what you practice the technique of Shore Jigging? And how did you start?
I discovered the shore jigging 3 years ago with my friends Salimpeche and i immediately hooked on this fishery.

What equipment do you usually use?
My Rod is a Zenaq ” The Out Range 93″ and I use a Shimano “Stella 6000 SW ” full of 300 meters braid Daiwa Tournament ” Pe3 “.

Your favorite jig?
My favorite jig and Daiwa “Sacrifice leaf” but the Tb -lure approximates more and more.

What fish prefer to undermine?
In shore jigging my favorite fish is the bonito !!
It is a well this fish well occupies our morning of fishing , the attack is violent and the fight gets interesting when they exceed 3kg !!

Tell us about the catch that gave you the most satisfaction and that you enjoyed it more …
My best memory is the Dentex over 5kg500 a winter morning alone, a moment etched lives shame that I could not share it with my associates this day..!!
I eagerly awaits the next .

In the technique of Shore Jigging, are increasingly being used in addition to casting jigs, spoons, Arpoon, kabura and inchiku. Do you support or are you more of a purist and tend to be used only and exclusively casting jig?
I use a double assist Prefair without octopus .. But I happen a few times in different places and fish sought to add one !! Sparidae like to !!

How do you see the future of the Shore Jigging?
I saw the difference and changes since I started practicing shore jigging , here in Marseille there are more and more people interested and it is beginning to equip .
Even the fishing stores that before did not have proper equipment to practice Shore Jigging now beginning to have many of the different types of rods reels and Jig Special Shore Jigging.
Facebook was also a good way to promote our passion beyond borders by sharing in the creation of groups created by enthusiasts as ” Simone” .
I think this practice will continue evolved over time.

What’s your advice to those who are approaching the technique of Shore Jigging?
If I must give advice is perseverance !! Do not give up and keep believing !
Try different spot , although calculating the seasons to find out what fish is present in the moment and do not hesitate to seek the bedrock risky even if you lose your favorite Jig , they are very good and often well populated with fish.

Want to add something?
I’m yours to thank Simone for its implications for his group and his blog and for sharing our passion.
Shore Jigging powwaaa !!

Simone HiraMahi Aprile

Simone Aprile, classe '87, nato a Pisa, vive attualmente in provincia di Messina; è un pescatore sportivo, da sempre amante del mare e appassionato di pesca con le esche artificiali, handmade e fotografia. Inoltre è un lurebuilder e appassionato sfegatato di tutto ciò che ruota intorno alla costruzione fatta a mano di esche artificiali, dai materiali, alle esche finite realizzate da altri costruttori. Nel 2013 ha creato "Shore Jigging Italia" un sito internet contenente articoli di carattere informativo riguardo questa fantastica tecnica di pesca, poi assorbito e sostituito nel 2018 da "HiraMahi.it", che è stato creato per raccontare se stesso, le sue passioni e le sue attività attraverso articoli scritti e video, oltre a creare Blog & Vlog con tutorial, recensioni, interviste e news.

Lascia un commento