Esche artificiali: Cultiva Gekito


Iniziamo la sezione dedicata ai casting jig con di uno dei migliori jig sul mercato, il Gekito di casa Cultiva.

Casting jig che appartenente alla classe dei long jig.
In italia viene importato in 6 colorazioni tutte molto belle e funzionali.
Mentre nel mercato estero sono presenti più colorazioni.
Per quanto riguarda lo specifico della Tecnica dello Shore Jigging, possiamo trovarlo in commercio in grammature da 40, 65 e 85 grammi.
Il Jig si lancia molto bene, sfarfalla pochissimo durante il lancio e permette di fare una notevole distanza di lancio.
Ha una tenuta del colore altissima, per riuscire a sverniciarlo ci vorrá moltissimo e questa non è cosa da poco.
Altro punto a suo favore è il modo in cui è stata progettata e realizzata l’armatura, estremamente solida e robusta.
Parlando di pesci, con questo jig è possibile insidiare tutti i pesci insidiabili nella tecnica dello Shore Jigging, ed è particolarmente apprezzato da pesci pelagici.
In caduta ha uno sfarfallio incredibile che ci porterà ad avere numerosissimi attacchi.
Il gekito è un jig con un rapporto qualità prezzo elevatissimo, che non può mancare durante le nostre battute di pesca!!!

40 g – 111 mm
65 g – 125 mm
85 g – 135 mm

Simone HiraMahi Aprile

Simone Aprile, classe '87, nato a Pisa, vive attualmente in provincia di Messina; è un pescatore sportivo, da sempre amante del mare e appassionato di pesca con le esche artificiali, handmade e fotografia. Inoltre è un lurebuilder e appassionato sfegatato di tutto ciò che ruota intorno alla costruzione fatta a mano di esche artificiali, dai materiali, alle esche finite realizzate da altri costruttori. Nel 2013 ha creato "Shore Jigging Italia" un sito internet contenente articoli di carattere informativo riguardo questa fantastica tecnica di pesca, poi assorbito e sostituito nel 2018 da "HiraMahi.it", che è stato creato per raccontare se stesso, le sue passioni e le sue attività attraverso articoli scritti e video, oltre a creare Blog & Vlog con tutorial, recensioni, interviste e news.

Questo articolo ha 2 commenti.

  1. Lo comprero si sicuramente

    1. Bene Giuseppe, è uno di quei jig che fanno la differenza!!! 😉

Lascia un commento